Lettera ad un’amica

Ciao amica mia
Da quanto tempo non ci sentiamo? Una settimana, un mese o forse più?
In questo periodo sembra che il tempo si sia fermato, sembra come sospeso su una nuvola, in attesa che un colpo di vento la faccia ripartire.
Sembrava ieri quando, attaccati al telefono, condividevano ogni briciola della nostra vita. Si parlava di tutto, si rideva e si piangeva su tutto. Eppure sono ancora tante le cose che vorrei dirti, tanti gli argomenti su cui vorrei confrontarmi. Ricordo i pianti per l ‘amor perduto e io, con gli occhi lucidi che provavo a consolarti; si con gli occhi lucidi, perché quando vedi soffrire una persona a cui vuoi bene  il dolore te lo senti addosso. Però ricordo anche i momenti di euforia, quelle risate sane, leggere che ci facevano volare il tempo senza che ce ne accorgessimo. Quante malattie ci siamo curate con una bella risata.
Potessi sentirti ancora amica mia, vorrei tanto chiederti come te la stai passando, come scorre la tua vita in questo periodo? La mia non è poi tutto sto granché, ogni giorno che passa sembra un colpo di pialla sul legno e diventa sempre più piatta.
Tante cose avrei ancora da dirti e  tante cose avrai tu da dirmi, ma forse non hai tempo, forse non è più il tempo giusto per un sorriso o forse è rimasto solo il tempo per il silenzio.

6 pensieri riguardo “Lettera ad un’amica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...